Montecopiolo

Le lastre ritrovate degli Orsi Mangelli

CESENA), 13 APR - Trenta stampe a contatto, realizzate in camera oscura, e venti ingrandimenti digitali dall'ottima resa: è il materiale ospitato dalla Galleria comunale d'arte Da Vinci di Cesenatico fino al 13 maggio (da mercoledì a domenica, 9-13 e 14-20) per 'Le lastre ritrovate. In mostra le memorie della famiglia Orsi Mangelli'. Il ritrovamento nel 2014 di lastre fotografiche in vetro da parte di Michela Mazzoli, dell'Associazione Tank Sviluppo Immagine di Forlì, ha dato inizio ad un lento e proficuo lavoro di ricerca per la loro datazione e per individuare luoghi e persone ritratte. Il fotografo ha lavorato in un periodo databile fra il 1890 ed il 1916, e tra i vari luoghi è stata identificata Villa Giannina, già 'Casino di villeggiatura' della famiglia del conte Giuseppe Orsi Mangelli, probabile autore degli scatti. Alcune lastre rappresentano la Cesenatico di quegli anni e mostrano luoghi ed edifici ora completamente trasformati, una memoria di famiglia che diventa storia del territorio.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie